rimedi naturali onicomicosi
Molte persone soffrono di onicomicosi, ovvero di un’infezione che colpisce le unghie dei piedi.
L’onicomicosi è causata spesso dall’umidità derivante dall’utilizzo di scarpe poco traspiranti, umidità in cui i funghi prosperano.
In alcuni casi l’onicomicosi può essere causata anche da muffe.
Generalmente un’infezione fungina alle unghie apparirà come una macchia bianca o gialla sulla punta dell’unghia.
Man mano che l’infezione si sviluppa, l’unghia si ispessisce, cambiando forma e diventando di colore più scuro.
Se non viene effettuato un adeguato trattamento, l’unghia può arrivare a staccarsi dal letto ungueale.

I migliori rimedi naturali per il trattamento dell’unghie affette da onicomicosi.

Olio di Tea Tree

L’Olio dell’albero del tè è un disinfettante naturale, possiedeproprietà fungicide e antibatteriche che lo rendono adatto ad eliminare le infezioni fungine delle unghie. E’ importante ricordarsi sempre di diluire l’olio essenziale prima di applicarlo.
Avrete bisogno di :
  • 1 Cucchiaino di olio di tea tree
  • 1/2 Cucchiaino di olio d’oliva
  • Batuffoli di cotone
Non appena notate l’insorgenza dell’infezione, mescolate 1 cucchiaio di olio di tea tree e ½ cucchiaino di olio d’oliva. Immergete un batuffolo di cotone nella miscela e applicate sull’unghia colpita premendo delicatamente ma con fermezza in modo che il liquido cosparga la zona. Lasciate asciugare. Il trattamento dovrebbe essere ripetuto mattina e sera fino alla scomparsa dei sintomi.

Bicarbonato e aceto

Il Bicarbonato di sodio non è un fungicida, cioè, non uccide il fungo. E’ tuttaviamicostatico, cioè può prevenire la crescita e la proliferazione dei funghi che causano l’onicomicosi. Questo perché il bicarbonato è alcalino, mentre i funghi tendono a svilupparsi in ambienti acidi.
L’aceto, invece, avendo una bassa dose di acidità ma fungendo da disinfettante, sarà in grado di uccidere il fungosenza alterare il Ph dell’unghia e della pelle.
Avrete bisogno di :
  • 4-5 Cucchiai di bicarbonato di sodio
  • 1 Tazza di aceto bianco o aceto di mele
  • Acqua
  • una bacinella
  • salviette
In primo luogo, mescolate 1 tazza di aceto con acqua sufficiente ad immergere completamente i piedi. Mettete i piedi a bagno per 15 minuti e poi asciugateli con carta assorbente.
Successivamente, ripetete l’operazione sostituendo all’aceto il bicarbonato.
Ripetete entrambi i passaggi per due volte al giorno fino alla scomparsa dei sintomi.

Olio di cocco

L’olio di cocco è ricco di acidi grassi in grado di disturbare ed inibire la proliferazione dei funghi che causano l’onicomicosi. 
Avrete bisogno di :
  • Un po di olio di cocco

Strofinate alcune gocce di olio di cocco sulla zona colpita da infezione lasciando riposare fino a completo assorbimento. Ripetete questa operazione 2-3 volte al giorno. Attenzione: in caso l’infezione fungina avesse colpito più unghie, abbiate la premura di indossare dei quanti di lattice per prevenire contaminazioni.

0 Condivisioni