Il mal di denti è una problematica piuttosto comune e, ahimé, anche una delle meno sopportabili. 
L’entità del dolore può variare notevolmenteandando da un lieve fastidio a fitte lancinanti e poco tollerabili. 
Le principali cause del mal di denti sono le carie, le infezioni, radici espose, denti rotti e gengivite
Vediamo insieme come è possibile tamponare il mal di denti attraverso l’uso di rimedi naturali in attesa di recarsi dal dentista per una visita accurata.

Rimedi naturali per combattere i mal di denti

Pepe e Sale

Il sale mescolato con del pepe può essere di grande utilità quando un dente diventa estremamente sensibile, dato che entrambi gli ingredienti hanno proprietà antibattericheantinfiammatorie e antalgiche.

Mescolate la stessa quantità di pepe e di sale con poche gocce d’acqua fino a formare una pasta.
Applicate il composto direttamente sul dente interessato e lasciatelo riposare per qualche minuto.
Fate questo ogni giorno per diversi giorni.

Aglio

L’uso di aglio può portare ad un immediato sollievo per il mal di denti più forte. L’aglio, infatti, ha proprietàmedicinali antibiotiche che possono essere molto efficaci nel ridurre il dolore.

Mescolate unspicchio d’aglio schiacciato (aglio in polverecon un po’ di sale da tavola o sale nero e applicatelo direttamente sul dente colpito per alleviare il doloreSe preferite, potete masticare uno o due spicchi d’aglio per ottenere sollievo.
Ripetete questo trattamento naturale per un paio di giorni.

 

Chiodi di garofano

I chiodi di garofano sono anti-infiammatoriantibattericiantiossidanti e hanno proprietà anestetiche che aiutano ad alleviare il mal di denti e a combattere le infezioni.

Macinate due chiodi di garofano e mescolate la polvere ottenuta con un filo d’olio d’oliva o di qualsiasi olio vegetale e applicate sul dente colpito.
Un’altra opzione è quella di versare su un batuffolo di cotone alcune gocce di olio di chiodi di garofano e strofinare direttamente sul dente dolorante.
In alternativapotete mescolare qualche goccia di olio di chiodi di garofano in mezzo bicchiere di acqua e usarlo come un risciacquo della bocca.

 

Cipolla

Le cipolle hanno proprietà antisettiche e antimicrobiche in grado di controllare il mal di denti. Possono fornire sollievo dal dolore uccidendo i germi che causano l’infezione.

Al primo segno di mal di denti, masticate cipolla cruda per alcuni minuti per alleviare il doloreSe non siete in grado di masticareinserite un pezzo di cipolla cruda direttamente sul dente cariato o sulla gengiva infiammata. 

 

Assafetida

I problemi dentali come il mal di denti e le gengive sanguinanti possono essere curati a casa con l’uso di assafetida. Si tratta di una particolare spezia, molto usata all’epoca dei Romani e in tutto il Medio Evo per coprire gli afrori della carne, in grado di lenire alcune tipologie di dolore, tra cui appunto il mal di denti. 
Non ha un odore molto gradevole, ma è efficace per il nostro scopo. 

Aggiungete un pizzico o un mezzo cucchiaino di polvere di assafetida con due cucchiaini di succo di limone e poi scaldate leggermente il tuttoUsate un batuffolo di cotone per applicare la soluzione sulla zona colpitaQuesto vi darà un rapido sollievo dal dolore.

Ps: (Potete trovare l’assafetida nelle erboristerie e nei negozi specializzati nella vendita delle spezie).

1 Condivisioni