rimedi naturali per l'artrite reumatoide

L’artrite reumatoide è una delle malattie autoimmuni più comuni; reazioni autoimmuni possono essere scatenate da infezioni, lesioni dei tessuti, o da traumi emotivi nelle persone con un particolare predisposizione genetica.

La medicina convenzionale tratta l’artrite reumatoide (e altre malattie autoimmuni) con steroidi e altri farmaci immunosoppressori, la maggior parte dei quali sono tossici se usati a lungo termine.

Cambiare il proprio stile di vita, il proprio regime alimentare e rivolgersi al mondo dei rimedi naturali può aiutare nel trattamento dell’artrite reumatoide e dei suoi sintomi.

Artrite reumatoide : cambiate il vostro stile di vita

    • Riducete al minimo il consumo di alimenti di origine animale.
    • Eliminate il latte e i prodotti lattiero-caseari.
    • Evitate gli oli vegetali polinsaturi, la margarina, il grasso vegetale e i prodotti a base di oli parzialmente idrogenati di qualsiasi tipo.
    • Aumentate l’assunzione di acidi grassi omega-3 mangiando pesce (salmone su tutti), noci o semi di lino appena macinati.
    • Praticate tecniche di rilassamento e di visualizzazione. Potete provare anche con l’ipnoterapia e lo yoga.
    • Eliminate o riducete in maniera drastica l’assunzione di caffè e tabacco in quanto entrambi possono provocare un peggioramento dell’artrite reumatoide.

Artrite reumatoide : regime alimentare consigliato

Uno alla volta, eliminate le seguenti categorie di prodotti alimentari per due mesi:

    • (1) tutto lo zucchero tranne quello della frutta;
    • (2) tutti gli agrumi;
    • (3) grano, mais e soia.

Al termine di ciascun periodo “test”, ripristinate gli elementi eliminati dalla vostra dieta. Potreste scoprire che uno o più degli alimenti eliminati influisce sui vostri sintomi. 

Artrite reumatoide : erbe e rimedi naturali

Per trattare una condizione importante come l’artrite reumatoide, è fondamentale rivolgersi al proprio medico di fiducia per definire la terapia più appropriata; è possibile, però, farsi aiutare anche dai rimedi che la natura ci offre per contrastare i sintomi dell’artrite e per affrontare meglio la quotidianità.

Boswellia

I componenti attivi (acido boswellico) della boswellia hanno proprietà anti-infiammatorie e analgesiche. Può anche aiutare a prevenire la perdita della cartilagine e inibire il processo autoimmune. In uno studio indiano del 2008, l’estratto di boswellia è risultato efficace sulla diminuzione del dolore e sul miglioramento delle funzionalità articolari. 

Capsaicina 

La capsaicina riduce temporaneamente la sostanza P, un trasmettitore dolore. Le sue proprietà antidolorifiche sono state dimostrate in molti studi, che hanno rivelato una riduzione del 50% nel dolore articolare dopo tre settimane di utilizzo. E’ disponibile sotto forma di crema topica, gel o patch.

Curcuma

La curcumina è il principio attivo presente nella curcuma ed è in grado di ridurre dolore e gonfiore bloccando le citochine infiammatorie. Nei pazienti affetti da artrite reumatoide, un supplemento di curcuma ha mostrato un miglioramento a lungo termine del dolore e della funzionalità articolare. 

Olio di pesce (omega-3 acidi grassi EPA e DHA)

Gli Omega-3 bloccano le citochine infiammatorie e le prostaglandinee vengono convertiti dal corpo in potenti sostanze chimiche antinfiammatorie chiamate resolvine. EPA e DHA sono stati ampiamente studiati nel trattamento dell’artrite reumatoide e in molte altre condizioni infiammatorie. E’ stato dimostrato che l’olio di pesce è in grado di diminuire significativamente la rigidità articolare. 

Zenzero

Lo zenzero ha forti proprietà anti-infiammatorie simili a quelle dell’ibuprofene. In uno studio del 2012, è stato verificato che lo zenzero era in grado di ridurre le reazioni infiammatorie in modo più efficace rispetto agli steroidi.

Studi precedenti hanno dimostrato che l’assunzione di una dose di zenzero quattro volte al giorno per 3 mesi può ridurre il dolore causato dall’osteoartrite al ginocchio.

0 Condivisioni