detersivo per piatti fatto in casa

Uno degli aspetti fondamentali nella pulizia della casa, riguarda la pulizia dei stoviglie che utilizziamo quotidianamente per mangiare.

Troppo spesso, siamo abituati ad utilizzare detergenti industriali, ricchi di sostanze nocive per la nostra salute, con la scusa che costano poco e fanno bene il loro dovere.

Cosa pensereste, allora, se vi dicessi che potete realizzare un detersivo per il piatti completamente naturale, economico, efficace e, udite udite, assolutamente atossico?

Continuate a leggere per scoprire come realizzare il vostro detersivo per i piatti naturale. 

 

Detersivo per i piatti naturale : come prepararlo

Ingredienti

  • 150 gr. di sale (fino)
  • 350 gr. di acqua
  • 350 gr. di acqua
  • 200 gr. di aceto bianco
  • 2 cucchiai di bicarbonato

 

Procedimento

Sbucciate i limoni e sminuzzate le bucce ottenute con il sale. Una volta fatto questo, versate all’interno del composto ottenuto il succo dei limoni, l’acqua e l’aceto bianco.

Versate il tutto in una pentola abbastanza grande e portate ad ebollizione fino a che il composto non risulti piuttosto denso.

Quanto il composto è freddo, versate molto lentamente anche i 2 cucchiai di bicarbonato, facendo attenzione a non produrre schiuma.

Il vostro detersivo per i piatti naturale è pronto!

Conservatelo in un recipiente ben chiuso (una bottiglia di plastica come quella delle acque minerali andrà benissimo) e utilizzatelo ogni volta che dovrete lavare le vostre stoviglie.

0 Condivisioni