rimedi naturali per i bruciori di stomaco

Il bruciore allo stomaco è caratterizzato da una sensazione di dolore e bruciore allo stomaco e al torace. proprio nella zona dietro lo sterno. La sensazione di bruciore è causata dall’aumento dei succhi gastrici nell’esofago che si verifica quanto la valvola tra l’esofago e lo stomaco non si chiude correttamente. Questo è il motivo per cui il bruciore di stomaco si verifica spesso dopo aver mangiato grassi, fritti o cibi acidi. Altri sintomi comuni di questo problema sono gas, nausea, gonfiore, difficoltà di respirazione e un sapore amaro in gola e la bocca.

Fortunatamente, esistono vari rimedi naturali per alleviare questo fastidioso problema che può davvero rappresentare un ostacolo alla normale alimentazione.

I migliori rimedi naturali contro i bruciori di stomaco

Bicarbonato di sodio

Il bicarbonato di sodio fornisce un sollievo rapido per i bruciori di stomaco.

Essendo un antiacido naturale, agisce in pochi minuti, dando sollievo al bruciore di stomaco.

Basta mescolare un cucchiaino di bicarbonato di sodio in un bicchiere d’acqua e ingerire. E’ anche possibile mescolare qualche goccia di succo di limone alla soluzione precedentemente preparata.

 

Semi di finocchio

Masticare semi di finocchio più volte al giorno contribuirà non solo a rinfrescare il vostro alito ma anche a tenere sotto controllo la produzione di acido gastrico.

Si può anche bere il tè a base di semi di finocchio.

Per prepararlo, aggiungete due cucchiaini di semi di finocchio in una tazza di acqua bollente, lasciate riposare per 10 minuti, filtrate, e bevete.

 

Menta

La menta è efficace nel trattamento di indigestioni e bruciori di stomaco, perché facilita la digestione e ha proprietà lenitive.

Aggiungete un cucchiaio di foglie di menta schiacciate ad una tazza di acqua bollente.

Lasciate riposare per circa 30 minuti. Bevete due o tre volte al giorno.

Potete anche masticare foglie di menta fresca per evitare il bruciore di stomaco.

 

Zenzero

Lo zenzero fresco offre sollievo dal bruciore di stomaco per via della sua capacità di assorbire l’acido presente nello stomaco; inoltre, lo zenzero aiuta a calmare i nervi che contribuiscono a bruciori di stomaco.

È possibile utilizzare lo zenzero come spezia in cucina, mangiare pezzi di zenzero crudo o bere il tè allo zenzero.

Questa erba naturale può essere consumata regolarmente per evitare che i bruciori di stomaco si ripetano.

Per preparare un buon tè allo zenzero, aggiungete un cucchiaino di zenzero fresco grattugiato in una tazza di acqua bollente, lasciate macerare per qualche minuto e consumate.

 

Aceto

Se si soffre di reflusso acido che provoca bruciori di stomaco, l’aceto può innescare la chiusura della valvola presente sotto l’esofago, impedendo così all’acido di risalire.

Di tutti i diversi tipi di aceto, l’aceto di mele di solito è quello che meglio si adatta a questo scopo.

È sufficiente versare uno o due cucchiaini di aceto di mele in un bicchiere d’acqua e bere prima di ogni pasto.

 

Succo di Aloe Vera

Il succo estratto dalla pianta dell’aloe vera è un rimedio casalingo per il bruciore di stomaco.

Il succo di Aloe Vera controlla il bruciore di stomaco, riducendo l’infiammazione e favorendo la guarigione del tratto gastrointestinale.

Per ottenere buoni risultati, bevete alcuni sorsi di succo circa 20 minuti prima di ogni pasto.

0 Condivisioni