usi e benefici dell'olio di rosmarino

Capelli

Il rosmarino è uno dei migliori tonici naturali per capelli ed è anche in grado di migliorarne la resistenza facilitandone la crescita.
Versate poche gocce di olio di rosmarino sul cuoio capelluto e massaggiate fino al completo assorbimento. L’olio essenziale di rosmarino stimola i follicoli piliferi e la circolazione nel cuoio capelluto,aiutando a prevenire la calvizie prematura.

 

Pelle

Grazie alle sue proprietà anti-infiammatorie ed emollienti, l’olio di rosmarino può essere utilizzato per lenire la sintomatologia legata a varie patologie della pelle quali eczema, psoriasi e dermatite.
Ottimo anche come cicatrizzante in caso di ferite.

 

Dolori muscolari

L’olio di rosmarino può essere utilizzato per alleviare il dolore causato dall’artrite e da muscoli particolarmente infiammati.
Grazie alla presenza di composti antiossidanti, l’olio di rosmarino, se utilizzato per massaggiare le zone doloranti, è in grado di ridurre il processo infiammatorio; inoltre, essendo anche in grado di alleviare crampi e spasmi, è molto indicato anche in caso di dolori mestruali.

 

Come preparare l’olio di rosmarino

  1. Prendete una bella manciata di rosmarino fresco, spezzettate grossolanamente le foglie e mettetele in un barattolo di vetro abbastanza capiente.
  2. Riempite il barattolo con abbondante olio di oliva, tappatelo e agitatelo.
  3. Conservate il barattolo in un luogo caldo e buio per due settimane; al termine di questo periodo, scolate il tutto, facendo bene attenzione a togliere tutte le foglie di rosmarino.
  4. Versare in un contenitore, possibilmente dotato di contagocce in modo da poterlo dosare al meglio per i vari usi.
0 Condivisioni